SCIA Antincendio

  

Normativa di riferimento per l'ottenimento della Segnalazione Certificata di Inizio Attività ai fini antincendio:

 

D.P.R. 151 del 1 agosto 2011  "Regolamento recante semplifi cazione della disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione degli incendi, a norma dell’articolo 49, comma 4 -quater , del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122."

 

D.M. 7 agosto 2012 "Disposizioni relative alle modalità di presentazione delle istanze concernenti i procedimenti di prevenzione incendi e alla documentazione da allegare, ai sensi dell'articolo 2, comma 7, del decreto del Presidente della Repubblica 1° agosto 2011, n. 151"

 

D.P.R. 37 del 12/01/1998   "Regolamento recante la disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi."

 

Istanza di Valutazione del Progetto Antincendio

  • Chi è tenuto a richiederlo: il titolare di una o più attività contemplate nell’allegato I al D.P.R. 151 del 1 agosto 2011
  • A chi: al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco competente per territorio;
  • Quando: prima della costruzione di nuovi impianti o costruzioni o di modifica di quelli esistenti;

Come:

  • Domanda in in bollo che deve contenere:
  • Generalità e domicilio del richiedente;
  • Specificazione dell’attività principale e delle eventuali secondarie elencate nell’allegato I al D.P.R. 151 del 1 agosto 2011;
  • Documentazione tecnico progettuale, in duplice copia a firma d tecnico abilitato

 

 

Segnalazione Certificata di Inizio Attività

Chi è tenuto a richiederlo: il titolare di una o più attività contemplate nell’allegato I al D.P.R. 151 del 1 agosto 2011;

A chi: al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco competente per territorio;

Quando: completate le opere di cui al progetto approvato;

Come:

Domanda in duplice copia di cui una in bollo che deve contenere:

  • Generalità e domicilio del richiedente;
  • Specificazione dell’attività principale e delle eventuali secondarie elencate nell’allegato I al D.P.R. 151 del 1 agosto 2011 per le quali si richiede il rilascio della S.C.I.A., nonché la loro ubicazione;
  • Estremi di approvazione del progetto approvato da parte del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco (per categorie B e C);
  • Dichiarazioni e certificazioni atte a comprovare che le strutture, gli impianti, le attrezzature e le opere di finitura sono realizzati, installati o posti in opera in conformità alla vigente normativa in materia di sicurezza antincendio;

 

 

Attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio

 

  1. La domanda di rinnovo periodico di conformità antincendio va presentata al Comando provinciale dei vigili del fuoco competente per territorio.

La domanda deve contenere:

  1. a) generalità e domicilio del richiedente o, nel caso di ente o società, del suo legale rappresentante;
  2. b) specificazione dell'attività principale e delle eventuali attività secondarie, elencat enell’allegato I al D.P.R. 151 del 1 agosto 2011 , e successive modifiche ed integrazioni, per le quali si chiede il rinnovo del certificato.
  3. Alla domanda sono allegati:
  4. a) generalità e domicilio del richiedente o, nel caso di ente o società, del suo legale rappresentante;
  5. b) specificazione della attività soggetta principale e delle eventuali attività soggette secondarie, oggetto della attestazione;
  6. c) dichiarazione di assenza di variazione delle condizioni di sicurezza antincendio rispetto a quanto segnalato, nonché di corretto adempimento degli obblighi gestionali e di manu-tenzione connessi con l'esercizio dell'attività previsti dalla normativa vigente.